Il tiramisù al pistacchio, una variante semplicemente deliziosa del più classico tra i dolci italiani, un dessert che è un capolavoro e tra i più amati anche all’estero. Io l’ho preparato con la crema di pistacchio e rigorosamente con i savoiardi, ma senza caffè. Il risultato è definitivo! Ecco la ricetta.

Tiramisù al pistacchio

[ingredients title=”Ingredienti per 6 porzioni”]

  • 300 gr. circa di savoiardi
  • 300 gr. di mascarpone
  • 200 gr. di crema dolce al pistacchio
  • 3 tuorli d’uovo
  • 2 albumi
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchierino di marsala
  • granella di pistacchi q.b.
  • Tempo di preparazione: 30 minuti

[/ingredients]
Preparazione

Monta i tuorli d’uovo insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e soffice. Unisci la crema di pistacchio e il mascarpone, quindi amalgama bene tutti gli ingredienti mescolando bene. In una ciotola monta a neve gli albumi con l’aiuto di una frusta elettrica ed aggiungili alla crema, incorporando delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto, affinché non si smontino.

Mischia il latte con il marsala e inzuppa i savoiardi, quindi sistemali sul fondo di una pirofila in modo da comporre la base. Adagia sopra la crema e prosegui alternando uno strato di biscotti e uno di crema. Una volta completato, cospargi in superficie con la granella di pistacchi. Lascia raffreddare in frigo per 3 o 4 ore. Il tiramisù al pistacchio è pronto per esser preso d’assalto.

Se ti piace questa ricetta e vuoi scoprirne altre metti il Like e segui la mia pagina Facebook e Instagram, sono anche su Twitter e Pinterest