E facciamolo un bel sugo a base di pesce qualche volta, che ci sta no? Niente di terribilmente complicato, nulla da sfilettare o deliscare, in questa ricetta abbiamo dei gamberi e calamari uniti a degli ottimi asparagi con pomodorini. Un’ottima tagliatella ci sta davvero bene, dunque in pescheria e poi a spadellare
                               Tagliatelle con asparagi, calamari e gamberi

 

Ingredienti per 4 persone

  • 360 gr di tagliatelle
  • 400 gr di pomodorini ciliegini
  • circa 20 code di gamberi sgusciate
  • circa 20 di anelli di calamaro
  • 1 mazzo di asparagi
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Tempo di preparazione totale:35 minuti

 

Preparazione
In un tegame antiaderente scalda un po’ d’olio extra vergine e unisci i pomodorini lavati e tagliati in 4, quindi falli cuocere per qualche minuto. Aggiungi gli anelli di calamaro, le code di gambero e sfuma col vino bianco, regola di sale e pepe. Abbassa la fiamma e prosegui la cottura, mescolando di tanto in tanto finché si formerà un sughetto.
Pulisci gli asparagi eliminando la parte più dura del gambo e falli sbollentare per alcuni minuti, tenendo fuori dall’acqua le punte. Scolali e tagliali in pezzetti, mantenendo intere le punte e unisci tutto al sugo di pesce. Fai saltare alcuni minuti a fuoco vivace.
Nel frattempo porta a bollore abbondante acqua salata e fai cuocere le tagliatelle. Scolale al dente nel tegame con il condimento e fai saltare il tutto, unendo un po’ di acqua di cottura della pasta per far legare bene. Impiatta le tagliatelle con asparagi, calamari e gamberi e servi caldo.
Se ti piace questa ricetta e vuoi scoprirne altre metti il Like e segui la mia pagina Facebook e Instagram, sono anche su Twitter e Pinterest