Di recente durante una mia trasferta palermitana ho appreso alcune tecniche base di cucina, frequentando il corso amatoriale “abc della cucina” presso la sede di Città del gusto Palermo, appunto. Praticità, idee e innovazione al centro del percorso, con piatti creativi e ben strutturati. Qui ripropongo una preparazione svolta durante una lezione.

Medaglioni di quinoa alle verdure stufate e glassa al cacio

Medaglioni di quinoa alle verdure stufate e glassa al cacio.

Medaglioni di quinoa alle verdure stufate e glassa al cacio.

[ingredients title=”Ingredienti per 2 persone”]

  • 1 mazzo di spinaci (100 gr)
  • 1 fungo (40 gr)
  • 1 cima di broccoli (100 gr)
  • 1 carciofo (50 gr)
  • 1 carota (90 gr)
  • 60 gr. pomodorino
  • 100 ml panna
  • 60 gr. caciocavallo grattugiato
  • 80 gr. quinoa
  • 250 ml di acqua
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • Tempo di preparazione: 40 minuti

[/ingredients]

Preparazione

Pulisci tutte le verdure e tagliale a julienne, a dadini e a fiore, tienile separate. Taglia a spicchietti i pomodorini. Lava la quinoa in un colino sotto l’acqua e portala in cottura in un tegamino capiente con 250 ml di acqua, un pizzico di sale e falla cuocere fino ad  assorbimento del liquido di cottura.

Nel frattempo in una padella capiente scalda un filo d’olio con l’aglio intero, soffriggi i pomodorini e aggiungi le verdure tenendo conto della rispettiva coriaceità  (in ordine: carote, carciofi, broccoli, funghi e spinaci), falli stufare a fuoco vivace, togli l’aglio e regola di sale e pepe.

Tieni da parte una cucchiaiata delle verdure stufate, incorpora la quinoa e falla mantecare con un filo d’olio e il prezzemolo tritato, lasciandone qualche fogliolina per guarnire. Scalda la panna in un tegamino e appena bolle togli dal fuoco e aggiungi il cacio grattugiato, riporta sul fuoco ed emulsiona con una frusta, quindi tieni da parte.

Finitura del piatto

Poni al centro del piatto la fonduta, adagia sopra un coppapasta dove con un cucchiaio sistemi la quinoa. Pressa formando un medaglione e togli il coppapasta. Guarnisci con le verdure stufate tenute da parte e le foglioline di prezzemolo.

Una semplice alternativa per valorizzare un po’ questo pseudocereale, che essendo totalmente privo di glutine, è adatto anche ai celiaci.