Arrivederci asparago! Buono e delicato, è ormai uscita di scena la sua stagione. Propongo un piatto che ho improvvisato con le ultime comparsate di questa verdura, insieme a delle mazzancolle saltate. Il tutto, unito ad una crema di patate ha ben funzionato devo dire.

Mazzancolle saltate e asparagi su crema di patate

 

[ingredients title=”Ingredienti per 2 persone”]

  • 300 gr di asparagi
  • circa 20 mazzancolle
  • grana in scaglie
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cipolla
  • brodo vegetale q.b.
  • latte q.b.
  • succo di limone q.b.
  • 2 patate (180 gr)
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • una noce di burro
  • Tempo di preparazione: 30 minuti

[/ingredients]

Preparazione

Per la crema di patate 

Lava e pela le patate, tagliale a piccoli pezzetti. In un tegame fai soffriggere mezza cipolla in una noce di burro, quindi unisci i tuberi e fai insaporire. Aggiungi il brodo caldo e il latte. Lascia cuocere finché le patate non saranno morbide.

A questo punto con l’aiuto di un mixer da cucina, frulla fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungi anche un po’ di parmigiano grattugiato.

Lava gli asparagi  ed elimina il fondo legnoso del gambo (basta piegarli con le mani e si spezzeranno nella parte finale). Pela la parte più esterna, quindi falli lessare in acqua salata tenendo fuori da questa le punte. Controlla la cottura, dovranno risultare croccanti e non troppo molli.

A parte fai imbiondire in un tegame lo spicchio d’aglio in un filo d’olio evo. Aggiungi le mazzancolle sgusciate ed eviscerate e falle insaporire alcuni minuti. Elimina l’aglio, regola di sale e pepe e sfuma con il succo di limone.

Adagia sul fondo di un piatto la crema di patate a specchio. Disponi sopra gli asparagi lessati e le mazzancolle con il loro sugo di cottura. Per finire aggiungi le scaglie di grana e un filo d’olio evo.

Piatto pronto da servire e degustare come antipasto o secondo piatto leggero.