Una ricetta per un secondo piatto sfizioso, con la carne di maiale che non delude mai. Un bel filetto di maiale al marsala, che è un po’ retrò ma fa sempre la sua porca figura (questa passatemela). Filetto che è un taglio tenero e magro del suino, dal gusto delicato, qui tagliato a medaglioni con della pancetta ad avvolgerli e che gli da il tocco in più di sapore. Bagnati con il marsala che in riduzione diventa una salsina e rende il tutto piacevolmente dolciastro e succulento. In poche mosse il secondo piatto è bello che servito.

Filetto di maiale al Marsala

[ingredients title=”Ingredienti per 2 persone”]

  • 250 gr di filetto di maiale
  • 80 gr di pancetta a fette
  • burro q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • un bicchiere di Marsala
  • pepe q.b.
  • Tempo di preparazione: 20 minuti

[/ingredients]

Preparazione

Inizia ricavando con un coltello delle fettine di 2/3 centimetri di spessore dal filetto. Avvolgile singolarmente con una fetta di pancetta e lega con dello spago da cucina lungo la circonferenza. In questo modo manterranno la forma durante la cottura.

In una padella antiaderente fai sciogliere una noce di burro in un filo d’olio extra vergine per evitare che sfrigoli. Adagia i medaglioni e falli rosolare per circa 2/3 minuti per lato a fiamma alta, fino a che non saranno belli dorati. Regola di sale e abbassa la fiamma. Prosegui la cottura per qualche minuto ancora quindi sfuma con il Marsala, che si deve ridurre ad una salsina.

Trasferisci i medaglioni in un piatto, versa sopra la riduzione di Marsala ottenuta e servi molto caldo. Il filetto di maiale al marsala pronto da sbocconcellare per godere di tutta la sua succosità. Un secondo piatto tanto facile quanto sfizioso.